Servizi al cittadino
Servizio di segretariato sociale    (trasversale a tutti i servizi)
Servizi rivolti alle famiglie
• Assistenza economica
• Assegno di maternità
• Assegno nucleo familiare
• Contributo affitto
• Buono socio sanitario
• Affidamento familiare
• Adozione


Servizi rivolti ai minori e ai giovani
• Piani di recupero in comunità?alloggio per minori soggetti a provvedimenti dell’A.G. minorile
• Affido e adozione
• Centro di aggregazione giovanile
• Cassetta “S.O.S.Minori”
 
Servizi rivolti alla terza età
• Tessere trasporto pubblico
• Assistenza domiciliare
• Soggiorni climatici
• Servizi residenziali (case di riposo, centri  diurni e di aggregazione)
• Centro di incontro comunale
• Attività lavorativa anziani

Servizi rivolti a persone diversamente abili
• Tessera trasporto pubblico
• Ricovero in comunità per disabili
• Assistenza domiciliare
• Assistenza economica
• Piani personalizzati
• Buono socio?sanitario
• Contributo trasporto portatori di handicap
 
Segretariato sociale
Il servizio di Segretariato Sociale rappresenta la risposta istituzionale ai cittadini per ricevere informazioni esatte, dettagliate, esaustive e pertinenti sul complesso dei servizi, delle procedure per accedervi, delle prestazioni, delle normative utili ad effettuare una libera scelta tra le risorse sociali disponibili.
Il servizio persegue quali finalità:
• costituire per la comunità locale un punto di riferimento presso il quale è possibile ottenere informazioni personalizzate in relazione a specifiche esigenze e, se necessario, aiuto affinché sia assicurato l’accesso alle risorse;
• contribuire a rendere effettiva la partecipazione dei cittadini all’attività dell’Amministrazione, costituendo una sede attiva di diffusione delle informazioni che riguardano l’intera collettività o fasce estese della popolazione;
• collaborare con i servizi e con le forze sociali del territorio nella rilevazione dei bisogni emergenti e nella verifica della funzionalità e rispondenza delle risorse alle necessità dell’utenza.
Caratteristica del servizio è, infatti, quella di considerare l’individuo nella sua globalità e di affrontare le situazioni nella loro complessità così da evitare innumerevoli spostamenti da un ufficio all’altro e fornire informazioni meno burocratiche a favore di un servizio a misura di utente.
In presenza di persone in condizione di fragilità sociale o non in grado di utilizzare bene l’informazione, è compito dell’operatore del segretariato attivarsi per aiutarlo nelle procedure necessarie per accedere ad una prestazione.
Il servizio vuole essere, per le persone e per la comunità, un luogo privilegiato di riferimento dove le informazioni vengono gestite in base alle specifiche esigenze dell’utente o di gruppi sociali definiti.
Il servizio di segretariato sociale è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:00, e dalle 16:30 alle 18:30 presso i locali dei Servizi sociali di Via Dante Maiorana, 11/A


Servizi rivolti alle famiglie
Assistenza economica:
Il servizio di assistenza economica, inteso come intervento di sostegno in favore di persone e/o nuclei familiari che versano, per qualsiasi causa, in condizione di disagio economico, viene erogato come previsto dall’art. 3 della L.R.n. 22/86, in base alle disposizioni del regolamento comunale di attuazione del servizio.
Le forme di intervento economico a sostegno dei soggetti disagiati sono articolate nella maniera seguente:
a)  assistenza economica straordinaria;
b)  assistenza economica trimestrale;
c)  assistenza economica semestrale.
d)  assistenza economica per servizi di pubblica utilità
e)  assistenza economica rivolta alle famiglie dei detenuti(penitenziaria e post?penitenziaria).
Possono accedere ai servizi sopradetti i cittadini, residenti nel Comune, che versano in stato di disagio economico derivante da comprovata mancanza o inadeguatezza del reddito, rispetto al fabbisogno del nucleo familiare.
I servizi ed interventi previsti dal regolamento presuppongono la residenza del richiedente da almeno un anno nel territorio comunale interessato.
Hanno accesso al servizio di Assistenza Economica i soggetti/nuclei familiari che hanno una situazione reddituale inferiore alla soglia del “MINIMO VITALE”, inteso come livello reddituale minimo per soddisfare le esigenze fondamentali di vita individuale e familiare, sia di carattere biofisico che sociale;
La richiesta di prestazione assistenziale deve essere presentata per iscritto, utilizzando l’apposita modulistica; l’istanza è a cura dei servizi sociali . All’istanza deve essere allegata la documentazione ritenuta utile a chiarire la condizione di disagio, la natura e l’entità dello stesso.
Per informazioni rivolgersi all’Ufficio di Servizio Sociale Professionale, presso il Settore Servizi Sociali, ubicato nei locali del Centro Anziani “Il Sempreverde”di Via D. Maiorana 11/A –Sant’Agata li Battiati –Tel.095/725.40.32