(L. 328/2000)
Contributo economico erogato con fondi regionali, a famiglie nel cui nucleo è inserito un anziano , in condizioni di non autosufficienza o un disabile grave (art 3 comma 3 l. 104/92) che conviva stabilmente ed abbia un vincolo di parentela .
Requisiti
• ISEE non superiore a€7.000( il tetto massimo è da considerarsi variabile); la priorità viene stabilita dietro apposita graduatoria distrettuale in base al reddito più basso.
Documentazione richiesta
• Compilazione istanza predisposta dall’Assessorato regionale.
• Verbale della Commissione invalidi civili che attesti l’invalidità100% con indennità di accompagnamento o certificazione di disabilità grave (art 3 comma 3 L.104/92); qualora si tratti di gravità recente e un certificato del medico curante che attesti la disabilità unitamente alla scheda multidimensionale rilasciata dall’U. V.G.
• per gli anziani , .istanza di riconoscimento di disabilità ai sensi dell’art 3 comma 3 L.104 /92
• ISEE in corso di validità
• Fotocopia documento di riconoscimento di chi inoltra l’istanza.